Marco Cochrane

Marco Cochrane è figlio di artisti americani, nato a Venezia nel 1962 e cresciuto nella California del Nord, subendo l’influenza del movimento politico e culturale di quei tempi, imparando così il rispetto per l’unicità, l’equilibrio e l’imperativo di rendere il mondo un posto migliore. Marco e’ stato sempre particolarmente sensibile alla lotta delle donne contro l’oppressione, ritenendo l’energia e il potere femminile critiche per l’equilibrio del mondo. Ben presto Marco decise di dedicare la sua vita alla realizzazione di questa visione, anche se mai avrebbe pensato che l’arte potesse essere suo strumento di battaglia. Ventenne, iniziò a scolpire, scoprendo così sia la sua capacità di catturare le emozioni e l’energia, sia il potere dell’arte di amplificare, così come avviene in particolare nella sua serie monumentale, Il Progetto Bliss.

Marco crede che il tempo che abbiamo per risolvere i problemi che minacciano la nostra esistenza su questo pianeta si stia esaurendo, e che la chiave per trovare soluzioni reali e durature sia nel portare l’energia femminile in equilibrio con l’energia maschile: un cambiamento globale, già evidente  nei movimenti che si battono per la conservazione, la giusta distribuzione e la condivisione delle risorse collettive. La sua ultima passione è legata alla creazione di laboratori permanenti di innovazione.