Gianluigi Castelli

Gianluigi Castelli è nato a Milano nel 1954 dove si e’ laureato in Fisica a Indirizzo Cibernetico nel 1978.
Dall’Agosto del 2006 è Executive Vice President ICT di Eni S.p.A.
Dal 2001 al 2006 ha ricoperto diversi ruoli all’interno del Gruppo Vodafone: inizialmente come CIO di Vodafone Italia, quindi è divenuto Chief Technology Officer di Vodafone Italia unificando sotto un’unica responsabilità tutte le tecnologie IT e di Rete.
Infine, fino al 2006, è stato CIO di Gruppo, con responsabilità di governo e integrazione di tutte le funzioni IT delle società operative del Gruppo Vodafone.
Dal 1997 al 2001 ha operato all’interno del Gruppo Fiat, prima come CIO di Fiat Auto, poi come Amministratore Delegato e Direttore Generale della società di servizi software del Gruppo (GSA).
Nel 1996-1997 è stato CIO di Infostrada.
Dal 1978 al 1996 ha ricoperto diversi incarichi all’interno di Etnoteam S.p.A., fino a diventare direttore della Divisione di System Integration.
Dal 1978 al 1997 ha anche svolto attività accademica presso il Dipartimento di Scienze dell’Informazione dell’Università Statale di Milano.
Nel 1995 ha vinto l’ European Commission Information Technology Euroapean Award, nel 2009 l’EUCIP Champion Award e nel 2013 l’Oracle Excellence Award – CIO of the Year EMEA
E’ Adjunct Professor del MIP, professore a contratto di IT Strategy al Politecnico di Milano e fellow dell’ELIS.
E’ inoltre presidente di CIO AICA Forum, il ramo italiano della European CIO Association.