Ernesto Belisario

Avvocato, si è specializzato con lode in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione.
Assiste imprese e pubbliche amministrazioni in questioni relative al diritto delle tecnologie (digitalizzazione e dematerializzazione, open government, open data, privacy, startup) e del diritto amministrativo (appalti, edilizia, urbanistica, responsabilità erariale e pubblico impiego) in ambito stragiudiziale e giudiziale. Autore di numerose pubblicazioni nelle materie di attività. Dal 2006, ha un blog sul diritto delle nuove tecnologie “Diritto 2.0” e collabora stabilmente con le testate “CheFuturo”, “Agendadigitale.eu”, “Wired.it”, “IlFattoQuotidiano.it”.
Docente in numerosi corsi e Master sui temi dei profili giuridici dell’innovazione e della digitalizzazione (tra i quali si segnalano: Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno, Scuola della Pubblica Amministrazione di Regione Umbria, Università della Basilicata, Università La Sapienza, Università Cattolica e del Sacro Cuore, Università del Salento). Partecipa come relatore a numerosi convegni nazionali e internazionali sulle materie di attività.
Già Presidente del Circolo dei Giuristi Telematici e dell’Associazione italiana per l’Open Government, è Direttore dell’Osservatorio sull’Open Government, Segretario Generale dell’Istituto per le politiche dell’innovazione e responsabile legale dell’Associazione Agorà Digitale.
È stato nominato dal Presidente dell’ISTAT componente della Commissione degli Utenti dell’Informazione Statistica ed è membro del tavolo di lavoro sulla trasparenza comunicativa insediato presso il Dipartimento della Funzione Pubblica. È altresì componente del Gruppo di esperti costituito dalla Regione Veneto per l’Agenda digitale regionale e membro della task force per l’Agenda Digitale della Regione Basilicata.