Esperti e protagonisti del mondo dell’innovazione provenienti da tutto il mondo si incontreranno a Roma dal 28 settembre al 5 Ottobre per The lnnovation Week che si concluderà con la seconda Edizione Europea della Maker Faire, la più grande fiera dedicata al digital manifacturing.
Promossa dalla Camera di Commercio di Roma e organizzata dalla sua Azienda speciale Asset Camera, l’Innovation Week si pone l’ambizioso obiettivo di mettere Roma al centro del dibattito sull’innovazione a 360 gradi toccando temi quali: Open Hardware, Social Innovation, Maker City, Social Democracy, Sharing Economy Open Data, Impact Bonds.
Il Programma di Innovation Week è curato da Riccardo Luna.
Experts and leaders in innovation from around the world will be meeting in Rome from 28 September to 5 October for The lnnovation Week, a week of debates, meetings and forums dedicated to the new frontiers in the digital revolution. The highlight of the week will be the second edition of the European Maker Faire Rome.
Promoted by the Chamber of Commerce in Rome and organised by its specialist desk, the Asset Camera, the ambitious goal of The Innovation Week is to put Rome at the centre of the all-encompassing debate on innovation, with topics ranging from Open Hardware to Social Innovation and Democracy, from City Makers in the Collaborative Economy to Open Data and Impact Finance.
The curator of The Innovation Week is Riccardo Luna.

Gli appuntamenti del programma di THE INNOVATION WEEK saranno: The events of THE INNOVATION WEEK'S program will be:

LIVING HACKATON LIVING HACKATON

27 - 28 Settembre 27th - 28th September

Una maratona di 24 ore per inventare la casa del futuro e rendere connessi i suoi oggetti, puntando sulle tecnologie digitali e sull’innovazione. Living Hackaton sarà dedicato allo sviluppo di idee e progetti digitali e vedrà la partecipazione di alcune tra le più importanti aziende italiane dell’arredamento e del design, come Elica, Valcucine e Slamp. Sviluppatori, designer e specialisti del marketing lavoreranno in team per sviluppare soluzioni innovative sulla base dei brief lanciati dalla aziende, con il supporto di mentor a loro dedicati e dei rappresentanti delle aziende, al fine di mostrare loro un prototipo funzionante a conclusione della maratona. I gruppi migliori saranno premiati da una giuria composta dalle aziende partecipanti. L’evento è frutto della collaborazione tra H-FARM Ventures e Innovation Week/Maker Faire. A 24-hour marathon to invent the home of the future and make its objects connected, by taking advantage of digital technology and innovation. Living Hackaton will be dedicated to the development of innovative digital ideas and some leading Italian furniture and design companies such as Elica, Valcucine and Slamp will take part. Developers, designers and marketing specialists will work in teams to develop innovative solutions based on the briefs launched by the companies, supported by dedicated mentors and the companies’ representatives, with the goal of presenting a working prototype at the end of the marathon. The best groups will be awarded by a jury formed by the participating companies. The event is organized by H-FARM Ventures in collaboration with The Innovation Week/Maker Faire.

PERSONAL DEMOCRACY FORUM PERSONAL DEMOCRACY FORUM

(Per la prima volta in Italia)

(For the first time in Italy)

29 Settembre 29 September

Una conferenza di valore e peso internazionale, in termini di speaker e contenuti. Personal Democracy Forum (PDF) è nata a New York nel 2004 e da dieci analizza l’impatto della tecnologia sulla democrazia e la società. La prima edizione italiana propone una riflessione sulla “società dei dati”. I dati danno informazioni sui cittadini e sull'operato delle istituzioni, creano opportunità per le aziende, raccontano il mondo che ci circonda, hanno il potenziale di rendere la nostra vita migliore e l'amministrazione più efficiente. Sono la nuova valuta della società contemporanea, strumento di conoscenza e potere, con enormi conseguenze sulla nostra vita di cittadini e sulle decisioni che prendiamo. Proprio durante il Personal Democracy Forum 2009 è stata lanciata la versione beta di USAspending.gov, un progetto del governo USA che ha praticamente ridefinito il concetto di trasparenza amministrativa sulla spesa pubblica. Starting in New York in 2004 and in Italy for the first time, Personal Democracy Forum (PDF) is an international conference featuring key speakers and topics. The Italian conference will analyze technology's impact on society and democracy, focusing on the "data society". Data provides information on citizens and on the work done by institutions, it creates opportunities for companies, telling of the world that surrounds us, and has the potential to improve our lives and make administration more efficient. Data represents the new currency of contemporary society, an instrument of knowledge and power, with enormous consequences on people's lives and the decisions we take. The beta version of USAspending.gov, a project that virtually redefined the concept of administrative transparency in public spending was launched at the Personal Democracy Forum.

OPEN HARDWARE SUMMIT OPEN HARDWARE SUMMIT

(Per la prima volta in Europa)

(For the first time in Europe)

30 Settembre - 1 Ottobre 30 September and 1 October

L'Open Hardware Summit è la conferenza annuale organizzata dalla Open Source Hardware Association, ed è le prima conferenza completamente dedicata al mondo dell'hardware aperto; un luogo per discutere e richiamare l'attenzione sul movimento Open Source Hardware che è in rapida crescita.
Tra i relatori, leader di fama mondiale provenienti dall'industria, dall'università e dalle comunità dei maker. I talks coprono una vasta gamma di argomenti che spaziano dall'elettronica alla meccanica, ai campi correlati, come la fabbricazione digitale, la tecnologia indossabile, i dispositivi di quantified self, l'arte e il biohacking. I workshop si concentrano su, ma non sono limitati a: educazione, produzione, progettazione, business e aspetti legali. Il Summit è come un microcosmo della comunità Open Source Hardware: fornisce un luogo di incontro il più inclusivo possibile. Il Summit è stato fondato nel 2010 da Alicia Gibb e Ayah Bdeir con il supporto di Peter Semmelhack e Bug Labs ed è oggi alla sua quinta edizione.
Quest’anno, il tema del Summit sarà “dall’Open Making all’Open Manufacturing” e quindi cercherà di focalizzare l’attenzione sul passaggio dal design aperto all’implementazione di modelli di produzione più intelligenti, inclusivi e sostenibili sia da un punto di vista sociale che ecologico.
This will be the first European edition of the annual conference organised by the Open Source Hardware Association, and the first summit dedicated entirely to open hardware; a place to discuss and draw attention to the Open Source Hardware movement that is growing rapidly. Speakers will include world-renowned leaders from industry, academia and the communities of makers. The talks will be covering a wide range of topics, from electronics and mechanics to related fields, such as digital manufacturing, wearable technology, quantified self-devices, art and biohacking. The Workshops will focus on education, manufacturing, designing, business, legal issues and much more.
The Summit was founded in 2010 by Alicia Gibb and Ayah Bdeir with the support of Peter Semmelhack and Bug Labs in its early years. It is now in its fifth year, and in Europe for the very first time; it represents a microcosm of the Open Source Hardware community: providing the most inclusive meeting place possible. The theme of the Summit for this year will be "From Open Making to Open Manufacturing". This will be focusing on the transition from open design through to the implementation of production models that are more intelligent, inclusive and sustainable, from both a social and environmental perspective.

MEET IOT MEET IOT

30 Settembre - 1 Ottobre 30 September and 1 October

Meet IoT e’ un evento ideato per presentare l’Internet delle Cose e le sue molteplici applicazioni al grande pubblico. Come sarà il nostro futuro, con l’avvento giudicato pressoché inevitable dell’IoT nel nostro quotidiano? Meet IoT si pone l’obiettivo, attraverso diversi scenari applicativi, quali la domotica, le città intelligenti, la tracciabilità alimentare, e il wellness, di darcene una visione puntuale, illustrando in modo chiaro e preciso in che modo le innovazioni tecnologiche cambieranno la nostra vita. L’evento si terrà all’interno dell’Innovation Week/Maker Faire.

Meet IoT will be held within the Maker Faire, the biggest event on innovation in the world. The Fair focuses on innovation, creativity and genius, and it’s a celebration of the Maker movement. It’s the main place where craftsmanship and technological wisdom meet. More than 40000 visitors are expected for this event. Maker Faire Rome – The European Edition is a project organized and promoted by Asset-Camera in collaboration with Arduino and Make. Maker Faire Rome’s second edition will take place in Renzo Piano’s Auditorium Parco della Musica. This year’s program has grown huge: Rome will host the Innovation Week, a week of debates, meetings and forums dedicated to the new frontiers in the digital revolution.

SOCIAL INNOVATION CITIES

Makers at Work - 300 partecipanti, 30 tavoli, 1 Innovation Agenda

SOCIAL INNOVATION CITIES

Makers at Work - 300 participants, 30 tables, 1 Innovation Agenda

1 Ottobre 1 October

Una giornata di co-design per produrre la prima Innovation Agenda per la "Social Innovation City" del futuro. La facilitazione di gruppi di lavoro durante l'evento e l'engagement sulla piattaforma di condivisione nei mesi precedenti permetteranno l’identificazione delle variabili chiave per lo sviluppo di un ecosistema di innovazione ad impatto sociale in una città metropolitana.
I temi che saranno trattati da ogni tavolo (fisico e virtuale) faranno riferimento, tra gli altri, alle leve del cambiamento quali: Making resilient cities and communities, Co-design methods, Open Data Management, Accessibility, Scaling Impact, Education Welfare & Youth Engagement, Cultural Heritage & Tourism, Impact Finance, Environment & Mobility, Food & Agriculture.
L'evento è realizzato in collaborazione con Impact Hub, un network globale di spazi per la Social Innovation: habitat d’ispirazione e servizi di business accelerator per supportare lo start-up e lo sviluppo di imprese ed iniziative ad alto contenuto innovativo e di impatto positivo per la società. Impact Hub Network ha 9 anni, opera da oltre 54 città su 4 continenti con oltre 7mila membri. E' ad oggi la rete di centri per la Social Innovation più estesa al mondo.
One day of co-designing to produce the first Innovation Agenda for the "Social Innovation City" of the future. Facilitating working groups during the event and involvement on the shared platform over recent months will make it possible to identify the key variables to develop an innovative ecosystem with a social impact in a metropolitan city.
The topics under discussion by each table (physical and virtual) will refer, inter alia, to the levers of change such as: Making resilient cities and communities, Co-design methods, Open Data Management, Accessibility, Scaling Impact, Education Welfare & Youth Engagement, Cultural Heritage & Tourism, Impact Finance, Environment & Mobility, Food & Agriculture.
The event is organized in collaboration with Impact Hub, a global network of spaces for Social Innovation: habitat of inspiration and services of business accelerators as a support for start-up and for business development and initiatives highly innovative and impact positive for the company. Impact Hub Network was founded 9 year ago, works in 54 cities, on 4 continents with more than 7000 members globally. Today, it is the widest Social Innovation Centers network in the world.

SMARTMONEY

Il futuro dei soldi

SMARTMONEY

The future of money

1 Ottobre 1 October

SmartMoney è l’evento organizzato da Startup​Italia! e dedicato alla scena italiana dell’innovazione in ambito economico finanziario. Durante il pomeriggio le ​ migliori ​14 startup fin-tech italiane presenteranno i loro progetti alternandosi con speaker del calibro di David Wolman, firma di Wired Usa e autore di The End of Money, oltre che editorialista di SmartMoney; David Orban, advisor e membro della facoltà della Singularity University; Riccardo Luna, direttore di CheFuturo! e StartupItalia!, editorialista de La Repubblica e autore di Cambiamo tutto; e Roberto Ferrari, direttore generale di CheBanca! SmartMoney is the event organized by Startup​Italia! and is dedicated to the Italian innovation scene in the economic financial sector. On the afternoon of September 14th, Italian fin-tech startups will present their projects alongside talks by high caliber experts like David Wolman, writer for Wired USA and author of The End of Money, as well as columnist for SmartMoney; David Orban, Advisor and member of the Faculty of Singularity University; Riccardo Luna, director of CheFuturo! and StartupItalia!, columnist for La Repubblica and author of Cambiamo tutto; and Roberto Ferrari, Managing Director of CheBanca!.

IN PASSERELLA GLI ABITI INTELLIGENTI IN PASSERELLA GLI ABITI INTELLIGENTI

2 Ottobre - 20.30. Cavea - Auditorium Parco della Musica 2nd October - 8.30 PM. Cavea - Auditorium Parco della Musica

Giacche, vestiti e gonne con trame di LED controllabili semplicemente con un’app per iPhone fino a veri e propri abiti di gala"interattivi" e “intelligenti” in grado di integrare le nuove funzionalità della moda attraverso l'uso di tessuti tecnologici e la microelettronica, ecco cosa sono i wearables che stanno facendo parlare il mondo. Li vedremo sfilare il 2 Ottobre alle 20.30 presso la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica. Gli abiti intelligenti del brand CuteCircuit, una società di moda con sede a Londra ma con il cuore italianissimo della stilista romana Francesca Rosella, saranno i protagonisti di questa eccezionale serata di gala. Uno dei prodotti Cute Circuit, la Hug Shirt, è stato premiato come una delle migliori invenzioni dell'anno da Time Magazine. L'ultima creazione, il Dress Galaxy, il più grande schermo indossabile al mondo, è attualmente in mostra presso il Museo della Scienza e dell'Industria di Chicago come parte della mostra Fastforward ed è stato acquisito per la collezione permanente del museo. Jackets, dresses, and skirts with LED weaving that can be controlled with a simple iPhone app and even truly “interactive” and “intelligent” clothing capable of integrating new functionality with fashion through the use of technological fabrics and microelectronics: these are the wearables that the world is abuzz about. And we will be able to see them on the runway on October 2 at 8 PM in the Cavea of the Auditorium Parco della Musica. The smart clothes made by the CuteCircuit brand, a fashion company located in London but with the very Italian stylist Francesca Rosella, will be the protagonists of this exceptional gala event. One of the CuteCircuit products, the Hug Shirt, was recognized as one of the best inventions of the year by Time Magazine. The latest creation, the GalaxyDress, the largest wearable display in the world, is currently on display at the Museum of Science and Industry in Chicago as part of the Fastforward show and was acquired for the museum’s permanent collection.

‘BOOSTING’ A CREATIVE START-UP ECOSYSTEM ‘BOOSTING’ A CREATIVE START-UP ECOSYSTEM

2-3 Ottobre 2nd - 3rd October

‘Boosting’ a creative start-up ecosystem è l’appuntamento internazionale promosso dalla Regione Lazio all’interno della Maker Faire e della sua Innovation Week. L’evento, che vede il Lazio protagonista insieme ad altre regioni europee e del resto del mondo, sarà un’occasione per permettere ad amministratori, politici e operatori del settore di discutere sulle opportunità e gli strumenti in grado di sostenere la costruzione di “ecosistemi creativi”. Personalità provenienti da istituzioni europee, nazionali e regionali si confronteranno sulle policy adottate e sulle misure necessarie ad assicurare piena continuità e complementarietà delle diverse azioni intraprese. D’altra parte, il contributo degli operatori delle realtà più dinamiche a livello mondiale e degli studiosi di istituzioni specializzate sul tema permetterà l’emergere di elementi e iniziative potenzialmente realizzabili nel Lazio. ‘Boosting’ a creative start-up ecosystem è l’appuntamento internazionale promosso dalla Regione Lazio all’interno della Maker Faire e della sua Innovation Week. L’evento, che vede il Lazio protagonista insieme ad altre regioni europee e del resto del mondo, sarà un’occasione per permettere ad amministratori, politici e operatori del settore di discutere sulle opportunità e gli strumenti in grado di sostenere la costruzione di “ecosistemi creativi”. Personalità provenienti da istituzioni europee, nazionali e regionali si confronteranno sulle policy adottate e sulle misure necessarie ad assicurare piena continuità e complementarietà delle diverse azioni intraprese. D’altra parte, il contributo degli operatori delle realtà più dinamiche a livello mondiale e degli studiosi di istituzioni specializzate sul tema permetterà l’emergere di elementi e iniziative potenzialmente realizzabili nel Lazio.

SEP MATCHING EVENT SEP MATCHING EVENT

3 Ottobre 3 October

SEP Matching Event presso la Maker Faire si inserisce nell’ambito degli eventi organizzati da Startup Europe Partnership, la piattaforma pan-europea promossa dalla Commissione Europea con l’obiettivo di connettere le migliori startup europee con le corporation membri della partnership. Scopo ultimo della SEP creare azioni reali di sviluppo di business (acquisizioni, procurement, distribuzione prodotti) tra le startup selezionate e le corporation partecipanti. Il format dell’evento include momenti di “Sharing”, ovvero di condivisione delle opportunità offerte dalla UE sui temi startup (Startup Europe) e delle “best practice” di integrazione tra mondo corporate e startup. Il Matching vero e proprio è invece un momento di incontro a porte chiuse, tra gli executive delle corporation e i fondatori delle startup pre-selezionate. In occasione della Maker Faire, il Matching event sarà riservato alle startup più rilevanti a livello europeo operanti nel settore dell’"Internet of Things". La selezione delle ~10 imprese avverrà tramite una “call for matching” e sarà commisurato alle richieste delle corporation membri del SEP. Maker Faire will be hosting a special Startup Europe Partnership Matching Event, a close-door 1:1 meeting event where the founders of the most interesting makers companies will meet executives from the SEP member corporations (Telefonica, Microsoft, Orange, BBVA, Unipol Group, Telecom Italia). The purpose of the meetings is to identify business development opportunities for the corporations, whether that means procurement contracts or opportunities for strategic investments or acquisition. SEP will select ~10 companies that best suit the requirements identified the member corporates. SEP is looking for established businesses (revenue generating) in the IoT world with particular focus on: Home Automation, Connected devices, Robots & Drones, Education, Wearable, Wellness / Healthcare e Transportation. If you are interested to be considered for the Matching, please apply to the call.

LESS IS MORE. DOING SCIENCE THE FRUGAL WAY LESS IS MORE. DOING SCIENCE THE FRUGAL WAY

4 Ottobre 4th October

“Less is more”: fare scienza a basso costo è possibile? Sì, secondo la cosiddetta “frugal science”, pensata per riproporre tecnologie oggi già in uso, abbassandone di migliaia di volte il costo di produzione ma mantenendo le caratteristiche tecniche salienti. In paesi in via di sviluppo questo approccio alla scienza può allargare enormemente l’accesso a servizi di primaria importanza da parte di milioni di persone escluse dall’ultima rivoluzione digitale. Nei paesi sviluppati, invece, può rendere più semplice un avvicinamento precoce della popolazione alle materie scientifiche. L’Hub di Roma della Comunità dei Global Shapers organizzerà un convegno e dei laboratori con gli studenti delle scuole sul tema della “Jugaad Innovation” e in particolare sulla presentazione e sperimentazione in anteprima europea del “Foldscope”, il primo microscopio di carta dal costo di $ 0.50. “Less is more”: is low-cost science possible? Yes, according to “frugal science”, a revalidation of already existing technologies aimed at plummeting down production costs while maintaining intact the technology's core specs. In developing countries such an approach can grant people who have been excluded from the last digital revolution, with access to primary services. In the developed world, instead, it can have an extremely impactful role in leading the effort towards an earlier scientific education. The Rome Hub of the Global Shapers Community is organizing a conference and several laboratory and workshop sessions focused on the theme of "Jugaad Innovation" and specifically on the first European debut of the "Foldscope", the origami paper microscope that costs just 0.5 $.

INNOFARE INNOFARE

V Festival dell'Intelligenza Collettiva V Festival dell'Intelligenza Collettiva

4 - 5 Ottobre 4 - 5 October

Come cambia il mercato con la rivoluzione digitale? Quali sono realmente gli impatti dell’e-business, dei social network, delle nuove tecnologie sul lavoro di un artigiano o di una PMI? Quali sono le opportunità che offre la rete, e quali le minacce che nasconde? Come sfruttare le potenzialità dell’innovazione, e perché è uno strumento di sviluppo e di crescita indispensabile? Qual è il rapporto tra i “nuovi” maker e le vecchie professioni? Chi sono gli artigiani digitali, e che vantaggi possono trarre gli artigiani dal digitale? CNA Next è l’evento organizzato da CNA Giovani Imprenditori che si svolgerà nel corso della Maker Faire, per provare a dare una riposta a questi interrogativi e tracciare, in maniera condivisa, l’identikit dell’innovazione. Come cambia il mercato con la rivoluzione digitale? Quali sono realmente gli impatti dell’e-business, dei social network, delle nuove tecnologie sul lavoro di un artigiano o di una PMI? Quali sono le opportunità che offre la rete, e quali le minacce che nasconde? Come sfruttare le potenzialità dell’innovazione, e perché è uno strumento di sviluppo e di crescita indispensabile? Qual è il rapporto tra i “nuovi” maker e le vecchie professioni? Chi sono gli artigiani digitali, e che vantaggi possono trarre gli artigiani dal digitale? CNA Next è l’evento organizzato da CNA Giovani Imprenditori che si svolgerà nel corso della Maker Faire, per provare a dare una riposta a questi interrogativi e tracciare, in maniera condivisa, l’identikit dell’innovazione.

SECONDA EDIZIONE DI MAKER FAIRE ROMA SECOND EDITION OF MAKER FAIRE ROME

L'edizione europea The European Edition

3 - 5 Ottobre 3 - 5 October

Il ruolo della Camera di Commercio di Roma, attraverso la sua Azienda Speciale Asset Camera, non si limita a mettere a disposizione risorse, ma crea un vero e proprio laboratorio dell’innovazione globale in cui opinion leader, decision makers, studenti, imprenditori e startupper, insieme all’intero sistema del venture capital, potranno confrontarsi su progetti concreti d’innovazione.
The Innovation Week termina con 4 giornate dedicate a mondo dei makers, gli artigiani digitali e i Leonardo del XXI Secolo che tornano a Roma – da tutto il mondo - per la seconda Edizione Europea della Maker Faire dopo aver incantato, lo scorso anno, una folla di 36 mila curiosi di tutte le età con il frutto del loro ingegno.
Quest’anno i makers non avranno solo la possibilità di confrontarsi con un pubblico ancora più vasto ( sono attesi più di 50 mila visitatori nella nuova location: l’Auditorium Parco della Musica) ma avranno la possibilità di proporre i loro progetti ad investitori internazionali.
The role of the Chamber of Commerce in Rome, working through its specialist desk Asset Camera, is not only about making resources available, but also creates a real laboratory in which Global Innovation opinion leaders, decision makers, students, current and aspirant entrepreneurs, in conjunction with the entire venture capital system, will be able to discuss concrete innovation projects.
The Innovation Week ends with 4 days dedicated to the world of makers, digital artisans and the Leonardos of the XXI Century, who will be coming together in Rome from all around the world for the second edition of the European Maker Faire Rome.